Prodotti e piatti tipici del Vicentino per un Week-end o Tour enogastronomici da bongustai

Scopriamo la gastronomia di Vicenza: piatti tipici, vini, ristoranti e consigli

baccala-vicentina
sopressa-di-vicenza
broccolo-fiolaro-vicenza
radicchio-asigliano-vicenza
ciliegia-marostica
grappa-bassano-vicenza
tartufo-nero-vicenza
ristoranti-trattorie-vicenza

Baccalà alla Vicentina

Arrivato dall'estremo Nord europeo, portato dai mercanti Veneziani, lo stocafisso diventa pietanza illustre da cibo povero, made in Vicenza.

La sopressa vicentina DOP

La Soprèssa Vicentina è un salume tipico di Vicenza e ogni anno si svolgono manifestazioni dedicate ad essa: una delle più famose è la Sagra della sopressa di Valli del Pasubio.

Il broccolo fiolaro di Creazzo

Il termine broccolo deriva dalla parola "brocco" che significa germoglio, rampollo. Il termine fiolaro è di origine dialettale ed indica i fio (figli), germogli di consistenza erbacea.
Si tratta di una coltura tipica della collina di Creazzo, di apprezzata qualità derivante dalla felice combinazione tra elementi climatici e composizione del terreno.

Il radicchio rosso di Asigliano

Ad Asigliano la seconda domenica di dicembre si tiene la Festa del radicchio, dove si può assaggiare il radicchio nei suoi molteplici utilizzi: fresco in insalata, torta salata di radicchio su fonduta di Asiago, risotto al radicchio, brasato con scalogno e salsiccia e bocconcini di vitello con salsa al radicchio.

La ciliegia di Marostica

La Sagra delle Ciliegie di Marostica è la più antica sagra dedicata al frutto primaverile prodotto esclusivamente nella zona collinare tra Breganze e Bassano del Grappa.

L'asparago di Bassano

L'Asparago Bianco di Bassano DOP ha un gusto dolce-amaro caratteristico, che lo distingue da tutte le altre specie di asparago, colore bianco, lunghezza tra i 18 e i 22 centimetri e diametro centrale minimo di 11 mm.

Le grappe di Bassano

Grappa Poli: dal 1898 producono Grappe della migliore qualità con metodi artigianali

Il formaggio di Asiago DOP e il grana padano DOP

L'Asiago è indiscutibilmente il re dei formaggi Vicentini accompagnato con la polenta gialla di Marano.

I Bigoi co' l'arna

I bigoli con l'anatra (o bigoi co' l'arna in dialetto veneto) sono un tipico primo piatto di Vicenza.
I bigoli è una pasta fresca con diametro di circa 3-4mm consumata con vari sughi particolarmente ricchi di grassi, preparata con farina, uovo, burro, sale e acqua. Hanno la forma di grossi spaghetti, tradizionalmente trafilati con un torchio di bronzo (chiamato torchietto bigolaro) che veniva girato a mano, mentre una ragazzina vi sedeva sopra per tenerlo fermo.

Il riso di Grumolo delle Abbadesse

Il riso è stato introdotto dalle monache benedettine e si coltiva dal ’500, ha chicchi minuscoli, ma la qualità, grazie alla caratteristiche del terreno e delle acque, è eccellente: si gonfia molto con la cottura e assorbe molto bene i condimenti

Il Prosecco

Prosecco: e basta la parola. L'hanno imparato in mezzo mondo e la zona di produzione si è estesa tra Veneto e Friuli

Il prosciutto della Val Liona

L’originale prosciutto della Val Liona partendo esclusivamente da cosce di suino dalla giusta proporzione fra parte magra e grassa. Queste vengono disossate a fresco e valorizzate nel sapore e nel profumo attraverso un misto di sale marino e aromi naturali. L’aria salubre della valle e il suo clima particolare fanno il resto, donandoci, a fine stagionatura, un prosciutto speciale, dall’aroma dolce e inconfondibile.

Il tartuffo nero dei Berici

Ad orgoglio del vicentino, nei Colli Berici vi sono quattro specie di tartufo nero: Tuber Melanosporum o (pregiato), Aestivum (d'estate) o (scorzone), Brumale (d'inverno) e Mesentericum, (ordinario).

Trattorie e locande tipiche a Vicenza

Scoprite insieme a noi dove mangiare i migliori prodotti e piatti tipici Vicentini.